Pneumatici novità italiana per il riciclo

PFU acronimo di Pneumatici Fuori Uso, un problema mondiale che spesso sfocia in incendi tossici. Grazie ad una startup italiana sarà possibile ottimizzare il processo di riciclo degli pneumatici aumentando notevolmente l’efficienza.

La novità

La società  PFU Innovation S.r.l. di Cinisello Balsamo, ha ideato un nuovo tipo di impianto chiamato EPR10 e sembrerebbe essere il miglior impianto al mondo.

Partiamo dalle prestazioni energetiche, l’EPR10 consuma la metà degli impianti tradizionali. La riduzione del 50% dell’ utilizzo di energiaè già un traguardo di tutto rispetto ma non è l’unico miglioramento.

Acqua ad alta pressione

Si, l’acqua ad alta pressione permette di ottenere due materie dagli pneumatici esausti. Si tratta di acciaio armonico e gomma pura superiore al 98%. Queste due materie ottenute dal riciclo trovano ambio uso in ambito industriale.

Potrebbe anche interessarti la lettura di WhatsApp gratis ma arriva la pubblicità