Initiative Q – Il futuro dei pagamenti

Saar Wilf ha deciso di realizzare una grande piattaforma di pagamento chiamata “initiative Q” che col tempo mira a diventare “la piattaforma di pagamento“. Entro il 2021, secondo il target aziendale, sarà operativo questa nuova valuta che in molti definiscono il nuovo Bitcoin.

Attualmente per registrarsi occorre avere un invito, che trovate qui, e la registrazione non prevede nessun costo ne l’inserimento di alcun dato bancario. Il premio per chi si registra è un quantitativo di “Q” nel proprio portafoglio virtuale. Questa somma può aumentare se invitiamo persone ad iscriversi.

La moneta Q un domani sarà spendibile in migliaia di negozi sia fisici che online, non serve ricordarvi che anche il Bitcoin all’inizio costava praticamente nulla e ora per acquistarlo servono diverse migliaia di €uro in base alle oscillazioni di mercato.

Sistema affidabile o piramide?

Attualmente non vi sono indizi per definire questo sistema affidabile, ne tanto meno possiamo definirlo una truffa in quanto non chiedono soldi ma solo la registrazione per creare una rete di milioni di utenti che un domani possano iniziare ad utilizzare quindi lanciare “Initiative Q”.

Registrati a Initiative Q

Vedremo cosa succederà…

Potrebbe interessarti anche la lettura di RUSSIA PRONTA ALLA CYBER-GUERRA

 
Articoli NHI
INITIATIVE Q - IL FUTURO DEI PAGAMENTI
Titolo Articolo
INITIATIVE Q - IL FUTURO DEI PAGAMENTI
Descrizione
Saar Wilf ha deciso di realizzare una grande piattaforma di pagamento chiamata "initiative Q" che col tempo mira a diventare "la piattaforma di pagamento".
Castagna Alyosha
News HiTech Italia
News HiTech Italia
www.newshitechitalia.it/wp-content/uploads/2018/03/logo-3.png